Campionati Italiani Children 2014
mar 25 mar 2014
La fassana Anastasja Rasom è argento nello slalom tricolore

Anastasja Rasom (Ski Team Fassa)
Anastasja Rasom (Ski Team Fassa)

La padovana Sofia Pizzato, la bergamasca Ilaria Ghisalberti e i due valdostani Michael Tedde e Benjamin Alliod sono gli assoluti protagonisti della seconda giornata dei campionati italiani ragazzi e allievi in corso di svolgimento a Canazei, in Val di Fassa.
Secondo appuntamento dell'importante rassegna tricolore children organizzata dallo Ski Team Fassa diretto da Giorgio Deluca, che vede in gara oltre 400 giovani promesse dello sci provenienti da tutta Italia, caratterizzato da condizioni meteo mutevoli, con un tempo strepitosamente bello al mattino, che ha favorito la gara di superG allievi, ma con l'arrivo massiccio di nuvole che hanno diminuito la visibilità per la seconda manche dello slalom ragazzi, ritardando la partenza.
Grande lavoro dunque per gli organizzatori dello Ski Team Fassa, che in questi giorni hanno lavorato assiduamente per garantire le migliori condizioni, con tanto di barratura. Lavoro che è stato ripagato anche in termini di risultati, visto che la loro atleta Anastasja Rasom ha centrato una medaglia d'argento al termine delle due manche dello slalom speciale ragazzi, portando anche il primo podio al Comitato Trentino. Le altre medaglie d'argento di giornata sono state appannaggio del vincitore del gigante di lunedì Francesco Colombi nello slalom ragazzi, quindi di Pietro Canzio dello Ski College Veneto nel superG allievi e di Marika Mascherona dello Sci club Bormio e Carola Gardano dello sci club Sestriere, giunte al traguardo con l'identico tempo, sempre nella gara veloce allieve.
La bergamasca di Zogno Ilaria Ghisalberti si è dunque ritagliata il ruolo di reginetta dei tricolori children 2014, visto che dopo l'oro in gigante si è ripetuta pure fra le porte strette, grazie ad una strepitosa prima manche, abbinata ad un'altrettanto perentoria seconda frazione, sempre con il miglior tempo. Ha provato fino all'ultimo a contrastarla l'atleta di casa Anastasja Rasom, ladina di Vigo di Fassa, seconda nella prima manche e argento anche a fine gara, con un distacco finale di oltre 2 secondi. Una specialista fra i rapid gates, ereditando questa caratteristica dallo zio Marco Costazza, ex slalomista azzurro ed ora direttore tecnico dello Ski Team Fassa. Bronzo poi per la rovigota Beatrice Costato dello Sci club Cortina, autrice della seconda migliore prestazione nella seconda manche. In chiave trentina Irene Pedrotti dello Sci club Panarotta ha chiuso al tredecismo posto e Shanika Battista del Fassa al diciottesimo.
Nello slalom ragazzi maschile grande prestazione complessiva del valdostano di Fe'nis Benjamin Alliod dello Sci club Pila, che ha costruito la sua vittoria grazie ad una super prima manche. 78 i centesimi finali che ha inflitto a Francesco Colombi dell'Equipe Limone Piemonte, con il bresciano Nicola Moretti dello Ski Team Val Palot bronzo a 60 centesimi. Primo fra i trentini il fassano Werner Krause, dodicesimo, proprio davanti al compagno di squadra Gregory Fosco. Sedicesimo poi Luca Picinini.
Per quanto riguarda le gare veloci, disputate sulla pista Col dei Rossi, il valdostano di Charvensod Michael Tedde (Chamolè Ski Club) ha staccato di 43 centesimi il triestino iscritto per lo Ski College Veneto Pietro Canzio, quindi bronzo a 1 secondo e 9 centesimi per il trevigiano del Way Sport Matteo Pradal. Il primo fra i trentini è risultato Alessio Amadei dello Sporting Campiglio, 23esimo con un distacco di oltre 2 secondi. Quarantunesimo poi Tommaso Nardi dello Ski Team Fassa.
Nel superG femminile prova maiuscola per la padovana Sofia Pizzato dello Sci club 18 di Cortina, che ha fermato il cronometro sul tempo di 56”97, precedendo di 37 centesimi la coppia formata dalla bormina Marika Mascherona e dalla torinese di Sestriere Carola Gardano autrici dell'identica prestazione cronometrica. Sesto posto poi per l'atleta di casa Francesca Fanti, seconda fra le nate nel 1999, che ha accusato un ritardo di 82 centesimi. Dodicesimo posto poi per Monica Zanoner, sempre dello Ski Team Fassa, e ventesimo per Giulia Peterlini del Tezenis Ski Team, con Sara Gandini del Panarotta ventiduesima.
Il programma di mercoledì 26 marzo prevede la disputa dello slalom speciale per la categoria allievi sulla pista Belvedere 2, quindi le prove di superG per i ragazzi sulla pista Col dei Rossi.

LA GALLERIA FOTOGRAFICA

LA CLASSIFICA DELLO SLALOM RAGAZZI

LA CLASSIFICA DEL SUPERG ALLIEVI

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.

Galleria
Cerca nelle news

Inserire almeno 4 caratteri